MIGRAZIONI E NUOVE POVERTA’

Housing sociale – Servizi di accoglienza per le marginalità – Prima accoglienza richiedenti protezione internazionale – SPRAR ordinari – Servizi per il disagio mentale – Prima accoglienza MSNA (minori stranieri non accompagnati) – Percorsi e servizi di inclusione sociale e lavorativa – Percorsi di recupero post dipendenze

I nostri servizi di accoglienza, promozione dell’integrazione e dell’inclusione sociale si rivolgono a cittadini italiani e stranieri.
Accogliamo persone in situazioni di marginalità sociale e abitativa con servizi per l’inserimento socio–lavorativo e soluzioni abitative per singoli e famiglie. Ci curiamo delle particolari situazioni di vulnerabilità che caratterizzano le marginalità e ne definiscono la multidimensionalità.

Percorsi di uscita da situazioni di dipendenza, percorsi di integrazione mirati, tutela per vittime di violenza, inclusione sociale per target specifici: prendiamo in carico la persona in modo globale.

Monitoriamo costantemente i nostri servizi non solo per valutarne l’efficienza e l’efficacia, ma per rilevare le “nuove” povertà al fine di rispondere a una realtà sociale in continuo mutamento.

Proponiamo progetti specifici rivolti a richiedenti e titolari di protezione internazionale, anche in situazioni di vulnerabilità, tra cui minori stranieri non accompagnati (prima e seconda accoglienza, tenendo presente il superiore interesse del minore, con una presa in carico olistica e indirizzata all’autonomia nella maggiore età).

Accogliere e includere per costruire l’autonomia individuale delle persone e promuovere la cittadinanza a 360°

Francesca MeoniDirettrice