TRASPARENZA

 

Essere affidabili in quello che facciamo, nella comunità e per la comunità, significa lavorare costantemente per il miglioramento continuo, per la standardizzazione e il controllo dei processi e per la diffusione delle buone pratiche. E significa anche accettare che la comunità controlli come lavoriamo e verifichi la nostra trasparenza.

SISTEMA QUALITA’

Il consorzio Co&So è dotato di un Sistema Qualità multisito che è molto più dell’insieme delle certificazioni delle cooperative, è uno dei principali strumenti di diffusione delle buone pratiche rilevate nei servizi, e di innalzamento complessivo e omogeneo della qualità degli interventi nella rete.

Definire la qualità significa individuare le tendenze dei bisogni, definire sia le modalità adatte a soddisfarli, sia le situazioni di criticità che rendono necessari aggiornamento e riprogettazione, sempre in riferimento a più punti di vista, più attori, più voci. Anche in considerazione del fatto che negli ultimi anni, all’interno degli appalti, abbiamo visto crescere un articolato sistema di servizi integrativi, realizzato anche grazie alla capacità di offerta del privato, sempre più protagonista nei sistemi di welfare.

Campo di Certificazione multisito

Gestione di contratti, organizzazione, coordinamento e controllo di servizi per conto delle consorziate in n. 7 settori EA di certificazione: 35 – 38F – 30 – 39 – 37 – 09 – 31A

Organizzazioni del multisito

  • Co&So (capofila)
  • Convoi, Cristoforo
  • EDA Servizi
  • Florence Planet
  • FormAzione Co&So Network
  • Giocolare
  • Il Cenacolo
  • Il Girasole
  • L’Abbaino
  • Socialeinrete
  • Gruppo Incontro (PT)

DECRETO LEGISLATIVO 231/01

Per rafforzare il suo impegno e per assicurare le maggiori condizioni di correttezza e di trasparenza nella conduzione delle proprie attività, il consorzio Co&So ha ritenuto conforme alle proprie politiche procedere all’adozione di un “Modello” in linea con le prescrizioni del D.Lgs. 231/2001. Scopo del Modello è la predisposizione di un sistema strutturato e organico di procedure e attività di controllo che abbia come obiettivo la consapevole gestione del rischio di commissione dei reati, mediante l’individuazione dei processi sensibili e la definizione delle relative procedure, con lo scopo di:

  • prevenire e/o reagire tempestivamente per impedire la commissione del reato stesso, grazie a un monitoraggio costante delle attività;
  • mettere a conoscenza i potenziali autori di reati, sia delle fattispecie a rischio di commissione di un illecito, sia della netta riprovazione di tali condotte, ritenute contrarie agli interessi sociali anche quando apparentemente il consorzio potrebbe trarne un vantaggio.